Come i romanisti stanno facendo gli auguri a Francesco Totti

27/09/2019 di Patrizio Cacciari

Oggi Francesco Totti compie 43 anni. E’ il suo primo compleanno degli ultimi 28 lontano dalla Roma, o meglio non da tesserato o da dirigente. Perché Francesco lontano dall’Ideale Roma, e viceversa, è una contraddizione. Ma oggi è il giorno degli auguri.

Purtroppo la separazione è stata brusca e ha lasciato ferite e strascichi da una parte e dall’altra. In questo momento c’è distanza tra Totti e l’attuale proprietà e dirigenza della Roma e un suo ritorno non è da prendere in considerazione. Ce lo ha spiegato lui stesso nella conferenza stampa del Coni di lunedì 17 giugno 2019, una data molto significativa per ogni romanista.

Tuttavia oggi per i romanisti è un giorno di festa e sui social è partita la carrellata di post e tweet per fare gli auguri più originali al Capitano. In  molti per esempio hanno usati i versi delle canzoni. Tra i tweet più riusciti quello di @MatBon che ha scelto i versi di Anima Fragile di Vasco Rossi, bellissima canzone del 1980 contenuta nell’album Colpa D’Alfredo:

E la vita continua anche senza di noi che siamo lontani ormai
da tutte quelle situazioni che ci univano
da tutte quelle piccole emozioni che bastavano
da tutte quelle situazioni che non tornano mai
perché col tempo cambia tutto lo sai
e cambiamo anche noi…

Io per esempio ho scelto i versi di Ricordati di me di Antonello Venditti. Questa canzone è del 1988 e fa parte dell’album In questo mondo di ladri.

“Sarà quel che sarà, questa vita è solo un’autostrada
Che mi porterà alla fine di questa giornata
E sono niente senza amore, sei tu il rimpianto e il mio dolore
Che come il tempo mi consuma”

 

Gli auguri ufficiali e degli addetti ai lavori

Non sono mancati gli auguri dall’account ufficiale del club, che con un video emozionale ha ripercorso alcuni dei momenti più significativi di Francesco con la maglia della Roma.

Il Romanista ha raccolto tutti i numeri mostruosi di Francesco: per farti capire l’importanza di questo calciatore nella nostra storia basta pensare che i suoi 307 gol sono più del doppio di quelli del secondo in classifica, bomber Pruzzo a 138, nella classifica dei marcatori romanisti di tutti i tempi. Anche Sky Sport ha dedicato un post a Totti nel giorno del suo compleanno numero 43 citando una delle sue più belle dichiarazioni d’amore: «Avrei potuto vincere molto con altre squadre, ma sono orgoglioso di ciò che ho fatto con questa casacca. Altri trionfi con una maglia diversa non mi avrebbero dato le stesse emozioni che ho provato qui da capitano».

 

Non mancano quelli dell’attuale capitano della Roma, Alessandro Florenzi, che nelle sue stories di Instagram ha postato due foto molto divertenti scattate con Totti in momenti di relax: nella prima si vede Francesco dormire in aereo e Ale posare con la faccia divertita accanto a lui, nell’altra sono insieme a una festa per bambini. Il messaggio di Florenzi è eloquente: «Tanti auguri amico MIO», quasi a voler sottolineare un rapporto tra i due che qualcuno aveva messo in discussione proprio durante la conferenza stampa del Coni.

 

Totti sta ringraziando su Instagram

 

Impossibile per ora calcolare il numero dei tweet dedicati a Totti dai tifosi. Ma in tendenza su Twitter durante la mattinata sono finiti hashtag come #Totti, #Totti43 e anche un più generico ma carico d’affetto Auguri Capitano. Su Facebook invece i ricordi dei tifosi sono molto più di carattere personale: vengono condivisi ricordi, momenti o foto scattate magari insieme al Capitano durante incontri fortuiti in giro per la città o in occasione di particolari eventi. Qui sotto per esempio c’è il post che gli ha dedicato Giuseppe Falcao, due cognomi che messi uno accanto all’altro ci fanno davvero venire i brividi.

 

Per ora ancora nessun post di ringraziamento dai canali social di Totti, ma il Capitano sta condividendo nelle sue stories di Instagram alcuni messaggi di auguri che ha ricevuto da parte di amici e personaggi del mondo del calcio: tra cui Roberta Vinci, Stephan El Shaarawy e Alberto Aquilani.

E tu, come hai fatto gli auguri al Capitano?