La Roma Femminile ha perso una buona occasione

18/11/2019 di Rudi

Poteva essere un primo esame di maturità per la Roma Femminile e purtroppo non è andato bene. Le nostre ragazze ieri hanno perso 2-1 in casa della Florentia San Gimignano sprecando l’occasione che avevano per raggiungere il secondo posto in classifica, visto il pareggio (2-2) tra il Milan e la capolista Juventus. Ora la squadra allenata da Betty Bavagnoli è tornata al quarto posto, dietro alla Fiorentina.

Le giallorosse hanno pagato un approccio sbagliato, in controtendenza rispetto alle ultime apparizioni, e dopo dieci minuti si sono ritrovate sotto per via del gol di Martinovic. In apertura di ripresa, subito il 2-0 della Florentia con Kelly e la grande occasione per la terza rete non sfruttata dalla squadra allenata da Ardito. A quel punto la Roma è riuscita a prendere in mano la situazione su un campo reso molto pesante dal maltempo, ma ormai era troppo tardi: inutile il gol di Thomas perché San Gimignano ha retto bene la pressione e mantenuto il vantaggio. Per la Roma è la seconda sconfitta stagionale.

La registrazione integrale della partita.

Bavagnoli si aspettava di più: «La Florentia è stata più determinata, ha avuto più coraggio e più cattiveria su tutti i palloni. Nel primo tempo hanno vinto tutti i contrasti, noi arrivavamo seconde su ogni pallone. Non siamo state brave e queste cose in Serie A si pagano. Faccio i complimenti per la reazione del secondo tempo, ma se avessimo giocato anche il primo tempo così non avremmo perso. Se vogliamo crescere dobbiamo tirare fuori la personalità che oggi è mancata. Non siamo state abbastanza cattive. Ora facciamo un bagno di umiltà e riflettiamo su dove vogliamo andare e su che tipo di squadra vogliamo essere».

La Roma deve dimenticare San Gimignano in fretta perché domenica 24 novembre, al Tre Fontane, affronterà la Juventus per la settima giornata della Serie A.