Fonseca: «Io “italianizzato”?». Lui risponde così

24/09/2019 di Rudi

La risposta dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, durante la conferenza stampa alla vigilia di Roma-Atalanta.

«Questo è un Fonseca “italianizzato”, possiamo dirlo. Ci terrei a dire che il calcio italiano è diverso, obbliga a essere elastici, molto malleabili. Ogni partita ha una storia a sé. Se un allenatore viene qui senza avere la capacità di vedere e capire che il calcio è diverso si sbaglia di grosso. Questo è un calcio che ti obbliga a pensare a ogni dettaglio e a portare dei correttivi. Se si ritiene sufficiente solo un modo i stare in campo ritengo che si un grave errore. I miei principi generali vengono mantenuti: voglio sempre una una squadra propositiva, che tenga palla nella metà campo avversaria».