La Roma è “corta” a centrocampo: cosa può fare ora Fonseca

12/10/2019 di Rudi

Paulo Fonseca ha un problema, in vista della ripresa e di un nuovo ciclo di sette impegni ravvicinati in una ventina di giorni: se in attacco la situazione è in via di miglioramento (sono vicini al rientro Cengiz Ünder, Mkhitaryan e Perotti), a centrocampo la coperta è corta. Perché con Lorenzo Pellegrini e Diawara infortunati le uniche alternative a disposizione sono Cristante e Veretout.

Cosa fare quindi per guadagnare un cambio?

Ecco, una soluzione ci sarebbe…

via GIPHY

Sì, Alessandro Florenzi è il primo che viene in mente visto che più o meno può ricoprire (e bene) tutti i ruoli tranne il portiere e il centravanti, ed è un’ipotesi che fa anche la Gazzetta dello Sport questa mattina.

Dal 2015, in 14 occasioni ufficiali il capitano della Roma ha giocato a centrocampo, solo che è sempre stato impiegato come mezzala in un centrocampo a tre, mai a due. Come interno di centrocampo ha giocato anche in Nazionale agli Europei di tre anni fa.

L’altra soluzione potrebbe essere arretrare Javier Pastore, visto che Fonseca nelle primissime amichevoli estive lo aveva provato nella posizione di mediano creativo davanti alla difesa. Ma restano i dubbi tattici e fisici.

Una scelta del genere farebbe guadagnare qualità alla Roma nell’impostazione, ma esporrebbe la squadra nella zona centrale, visto che uno dei due mediani avrebbe una scarsa attitudine difensiva. E la protezione della zona centrale del campo non è stata proprio la cosa migliore riuscita alla Roma in fase difensiva, ecco…

Non è ancora una difesa impenetrabile, ma Fonseca ci sta lavorando

Gli altri dubbi poi sono sulla tenuta fisica del Flaco, visto che dopo la partita contro il Wolfsberger Fonseca non ha potuto schierarlo neanche per uno spezzone contro il Cagliari.

Soluzioni “fantasia”

Cosa fare, allora? La Gazzetta illustra altre ipotesi. Promuovere Alessio Riccardi dalla Primavera è la prima. Poi c’è la possibilità di alzare uno tra Fazio, Kolarov o Santon, gli altri giocatori della rosa che possono avere caratteristiche compatibili con quelle del mediano.

Ci sarebbe Zaniolo, anche se le sue caratteristiche non sembrano adatte a svolgere i compiti del mediano.

Non saranno scelte facili per Fonseca. Ti ricordiamo l’elenco dei giocatori infortunati e le stime sui tempi di recupero nella nostra pagina.

Roma, tutti gli infortunati e i tempi di recupero

Ecco, inoltre, il calendario della Roma fino alla prossima sosta per le nazionali, a novembre.

OTTOBRE
Domenica 20, ore 15 – Sampdoria-Roma
Giovedì 24, ore 18.55 – Roma-Borussia Mönchengladbach (Europa League)
Domenica 27, ore 18 – Roma-Milan
Mercoledì 30, ore 21 – Udinese-Roma

NOVEMBRE
Sabato 2, ore 15 – Roma-Napoli
Giovedì 7, ore 21 – Borussia M.-Roma (EL)
Domenica 10, ore 18 – Parma-Roma