Pellegrini, assist al top in Europa: ha la media più alta

30/11/2019 di Valerio Albensi

Poster Lorenzo Pellegrini

Un po’ di dati per capire che tipo di rifinitore sta diventando Lorenzo Pellegrini e che momento personale sta vivendo. Al numero sette della Roma sono bastati 722 minuti stagionali per superare il livello di assist raggiunto una stagione fa: grazie ai due serviti contro l’Istanbul Basaksehir, è arrivato a sette tra campionato ed Europa League, uno in più dei sei di un anno fa in 2439 minuti totali giocati in partite ufficiali con la Roma.

Se confrontiamo il suo rendimento con gli altri calciatori dei primi cinque campionati d’Europa (Italia, Spagna, Inghilterra, Germania e Portogallo), le sorprese non sono finite. I numeri si riferiscono alle gare giocate nel campionato di appartenenza e in Champions League/ Europa League.

Con sette assist, Pellegrini è appena dietro Kevin De Bruyne del Manchester City con 9 e a Luis Alberto e Thomas Müller con 8. Questa è la classifica degli assist totali alle prime posizioni.

Migliori giocatori per assist realizzati dei campionati top 5 d’Europa (via WyScout.com)

Come puoi notare, Pellegrini è il giocatore di questo gruppo di calciatori che ha il minutaggio più basso. Per questo, è in testa alla classifica degli assist ogni 90 minuti.

Migliori giocatori dei campionati top 5 d’Europa per assist ogni 90 minuti (via WyScout.com)

Pellegrini guida il gruppo con 0,87 assist serviti ogni 90 minuti, quindi sta sfiorando un assist a partita di media. Il romanista è davanti a Müller del Bayern Monaco (0,83), Court del Brest (0,62), Slimani del Monaco (0,61) e Nkunku del Lipsia (0,6).

Un rendimento clamoroso, forse difficile da sostenere nel lungo periodo, che Pellegrini deve condividere con gli altri compagni capaci di trasformare in gol i suoi passaggi. Ma che comunque è supportato da un buon dato medio di expected assist, l’indicatore che misura la probabilità di un passaggio di diventare un assist: 0,39 ogni 90 minuti, il sesto migliore d’Europa. In cima al ranking c’è Kylian Mbappé.

Migliori giocatori dei campionati top 5 d’Europa per expected assist (via WyScout.com)

Lo scorso anno si era fermato a 0,22 assist e 0,25 xA ogni 90 minuti, ma in questa stagione è partito alla grande facendo vedere una crescita netta. Tutto bene? Quasi. Perché per le potenzialità e le qualità che ha Pellegrini può fare meglio anche in zona gol e diventare un trequartista davvero completo: è ancora a zero reti realizzate nella stagione in corso. La speranza è che a Verona arrivi il suo turno.

Ti lasciamo con il suo assist più bello secondo noi, quello a Kluivert in Roma-Sassuolo. È qui sotto.